Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: eliminata la specialistica in Servizi Sociali, grave perdita per la professione in Liguria

Genova. L’ufficialità è arrivata nelle scorse ore: la laurea specialistica in Servizi Sociali e Politiche Sociali a Genova verrà eliminata. Un duro colpo per assistenti sociali, docenti e studenti del corso di laurea, che dall’anno accademico 2011/2012 perderanno il primo anno di specialistica.

“La notizia nell’aria da qualche giorno – spiega Cristina Lodi, presidente dell’ordine Assistenti Sociali liguri – ma speravamo che ci potesse essere una deroga, alla fine non arrivata. Questa è una grave perdita non solo per la professione ma anche per Genova”.

Per gli studenti la chiusura del corso di laurea, unico in Liguria, vuol dire pensare ad un trasferimento fuori regione, con spese e disagi annessi.
“Quelli che dovranno frequentare il secondo anno – prosegue Lodi – possono stare tranquilli: i corsi ci saranno, i problemi li avranno gli studenti che non hanno terminato gli esami del primo anno e chi si vuole iscrivere dopo la triennale. La laurea in Servizi Sociali è molto importante, offre lavoro velocemente. Dopo il primo step di tre anni si può sostenere l’esame di stato e iscriversi alla sezione B dell’albo professionale ma è con la laurea specialistica che si può approfondire il proprio percorso professionale, accedendo infine alla sezione A dell’albo per posti di dirigenza e coordinamento”.

“Questa perdita – conclude Lodi – colpisce la professione, l’Unione Europea raccomanda di mantenere i corsi che offrono occupazione e questo era uno di quelli. I forti tagli ai servizi sociali fanno ben capire che il Governo non ha intenzione di sostenerci. Cercheremo in tutti i modi possibili di tutelare la professione e di far tornare al più presto la specialistica a Genova”.