Quantcast
Cronaca

Genova, dopo un litigio taglia la gola al vicino di casa: arrestato

Genova. Ha accoltellato il vicino di casa per poi minacciare di uccidere chiunque si fosse avvicinato a lui. E’ accaduto ieri sera, in piazzetta dei Fregoso, dove un genovese di 36 anni ha dapprima litigato con un vicino di casa per futili motivi, ma in un secondo tempo ha tirato fuori un coltello ferendolo al collo.

Gli agenti di polizia che sono intervenuti sul posto hanno trovato l’uomo, in cura al dipartimento di salute mentale, con ancora in mano il serramanico che minacciava chiunque avesse provato ad avvicinarsi.

I poliziotti hanno indossato le dotazioni per difendersi maggiormente e nel frattempo si sono messi in contatto con il medico curante. Dopo una lunga trattativa il 36enne è stato tranquillizzato, disarmato e portato in ospedale.

La vittima, un uomo di 41 anni, è stata ricoverata in prognosi riservata all’ospedale San Martino per le ferite riportate nell’aggressione, la più importante all’altezza della giugulare. Sequestrati due coltelli utilizzati dall’aggressore.