Quantcast
Sport

Genova, Damiano Cunego vince il 72° Giro dell’Appennino

Genova. Ha tagliato il traguardo con la determinazione che l’ha sempre contraddistinto: Damiano Cunego ha vinto il 72° Giro dell’Appennino, la corsa ciclistica più vecchia e conosciuta della Liguria.

Partiti dal Museo dei Campionissimi di Novi Ligure ed effettuando un percorso tra il Basso Piemonte e l’entroterra genovese, i ciclisti hanno intrapreso la difficile salita della Bocchetta (7,7% di pendenza) per poi arrivare a Genova, nella centralissima via XX Settembre.

Il veneto della Lampre-ISD ha preceduto sul traguardo Emanuele Sella (Androni) e il colombiano Felipe Laverde. La progressione di Cunego è iniziata sulla salita del Passo della Bocchetta. Raggiunti i fuggitivi, Cunego ha preso la testa della corsa e si è gestito alla perfezione rispondendo ai numerosi attacchi degli avversari.

“Sulla Bocchetta – ha detto il vincitore al traguardo – ho capito che potevo entrare in azione e, anche se mi sono ritrovato in inferiorità numerica rispetto agli uomini degli Androni, avevo ottime sensazioni e energia da vendere. Ho aspettato la volata finale ed è andata benissimo. Questa vittoria mi dà una grande spinta per allenarmi al meglio nei prossimi giorni, aspettando le Ardenne”.