Quantcast
Altre news

Genova, Aval su mercato domenicale: “Volevamo solo lavorare, ma ce l’hanno impedito”

Genova. “Volevamo solo lavorare, ma non ce l’hanno permesso”. Questo è il laconico commento di Giuseppe Occhiuto, presidente di Aval, associazione che riunisce molti ambulanti. Stamattina, infatti, sarebbe dovuto essere il grande giorno, quello della sperimentazione del mercato domenicale in piazza Palermo.

“Come ho già spiegato più volte, tutto era pronto e avevamo ottenuto i permessi, ma poi è arrivata la revoca per motivi tecnici – spiega Occhiuto – Stamattina siamo andati sul posto e abbiamo parlato sia con la gente che con i commercianti. In molti, dopo la pubblicità che avevamo fatto, si sono recati in piazza Palermo e sono rimasti delusi non trovando nulla”.

Occhiuto è critico nei confronti dell’amministrazione comunale e della politica in generale. “Loro non sono la speranza, ma la nostra condanna alla povertà – dichiara – Noi volevamo solo lavorare perché ne abbiamo bisogno e anche per dare le possibilità alle persone che durante la settimana lavorano, quindi la quasi totalità, di venire al mercato. La crisi economica che stiamo affrontando non è un caso; è colpa della politica che ha smesso di tutelare la cittadinanza”.