Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, arriva il “Giretto d’Italia”: primo campionato della ciclabilità urbana

Genova. Nel capoluogo ligure e in altre 25 città italiane, su iniziativa di Legambiente, il 3 maggio si svolgerà il “Giretto d’Italia”: un’iniziativa nazionale ideata per promuovere l’impegno delle città italiane sul fronte della mobilità ciclabile. Si tratta del primo campionato italiano della Ciclabilità Urbana, una sfida tra i Comuni che hanno realizzato le più interessanti ed efficaci strategie per la diffusione dell’uso della bicicletta come mezzo di trasporto.

I centri urbani si sfideranno tra loro divisi in tre gironi: grandi città, città medie e città piccole. La competizione si basa sulla quantità di biciclette rilevate, tra le 7,30 e le 9,30, in corrispondenza di tre check points distribuiti sul territorio cittadino: via XX Settembre (ponte Monumentale), via Gramsci (lato mare, di fronte a porta dei Vacca) e piazza Fontane Marose.

Le tre città vincitrici dei rispettivi gironi si scontreranno tra loro la domenica di maggio in cui si svolge la giornata nazionale della bicicletta. La finale consisterà in una cronometro a squadre per famiglie su un percorso urbano di 5 chilometri. Le squadre saranno composte da due adulti (un uomo e una donna) e due bambini (con meno di 18 anni d’età). I tempi saranno calcolati quando tutti e quattro i componenti della squadra transiteranno sotto il traguardo. Vincerà la sfida individuale la squadra che compirà il tragitto in minor tempo e quella tra città il Comune dove più squadre parteciperanno alla cronometro.

Al di là della gara, l’evento offrirà un palcoscenico nazionale alle migliori esperienze comunali in tema di ciclabilità: A tal fine saranno coinvolti i più importanti media italiani e verrà realizzata una piccola guida per raccontare perché sono ciclabili le città che partecipano al primo “Giretto d’Italia”.