Quantcast
Sport

Genoa-Brescia: i rossoblù cercano i tre punti della salvezza

Genova. La vittoria contro il Brescia per il Genoa può davvero rappresentare la salvezza matematica. Se arriveranno i tre punti tanto cercati anche nelle precedenti partite, non ultima quella contro la Juve, che aveva fatto ben sperare per buona parte del match, la permanenza nella serie A sarà definitivamente certa.

Le carte in regola ci sono tutte, visto che mister Ballardini potrà contare anche sull’apporto di Mesto, che è tornato ad allenarsi e partirà titolare nel ruolo di terzino destro. Poco più avanti agirà Rossi e non Rafinha, che è tornato in gruppo ma si accomoderà in panchina. In mezzo ci sarà regolarmente Milanetto. In attacco, poi, ci sarà la coppia composta da Paloschi e Floro Flores, solo panchina per Palacio, mentre è ancora indisponibile Destro.

Ecco la probabile formazione: (4-4-2): Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito; Rossi, Konko, Milanetto, Antonelli; Paloschi, Floro Flores. A disposizione: Scarpi, Chico, Moretti, Rafinha, Jankovic, Boselli, Palacio. Indisponibili: Veloso, Kucka, Destro.

Anche per il Brescia quella di domenica sarà un trasferta decisiva. Ecco la probabile formazione: (3-5-2): Arcari, Zebina, Bega, Zoboli; Zambelli, Kone, Zanetti, Hetemaj, Accardi; Diamanti, Caracciolo. A disposizione: Sereni, Berardi, Mareco, Baiocco, Vass, Lanzafame, Jonathas. Allenatore: Iachini. Indisponibili: Dallamano (stagione finita). Squalificati: Eder.