Quantcast

Fondi Sanità, Fazio: “A breve tavolo con le Regioni per individuare nuovi criteri”

Genova. “Il reparto che ha fatto il Ministero è stato un atto dovuto. In assenza di indicazioni diverse da parte delle Regioni abbiamo dovuto applicare gli stessi criteri degli utlimi due anni”. Così il ministro alla Salute, Ferruccio Fazio, oggi in visita all’ospedale Gaslini, in merito ai fondi previsti per la sanità in Liguria.

“Io non ritengo giusto che le regioni abbiano meno finanziamenti rispetto all’anno scorso, per questo mi auguro che la Liguria non scenda rispetto al 2010. Avvieremo a breve un tavolo per individuare nuovi criteri che dovranno riguardare prima di tutto la prevalenza delle malattie, che è il criterio con cui si identifica poi la spesa sanitaria”.

“Spero poi che potremmo applicare i Proxy – ha concluso Fazio – ma con delle modifiche rispetto all’applicazione di proporzione lineare attuale. L’importante è che non si penalizzi delle regioni con una presenza di persone anziane molto alta come la Liguria o molto giovani come la Campania”.