Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Euroflora, ai vivai Gaggero di Carasco il primo premio per l’esposizione di piante carnivore

Più informazioni su

Genova. Il primo premio per la più bella, originale ed artistica presentazione di piante carnivore è andato a Gaggero Vivai di Carasco, che ha presentato a Euroflora, nel Padiglione Liguria, una composizione di 24 esemplari di Nepenthes (piante carnivore), epifite, appartenenti a due diverse specie (alcune anche in fioritura), applicati su un tronco contorto di sambuco alto tre metri e mezzo.

“Le nepenthes – ricorda il florovivaista Giorgio Gaggero – sono piante insettivore sempreverdi, e quelle esposte hanno 3 o 4 anni. Essendo carnivore sanno rendersi anche molto utili. Si nutrono di insetti, mosche e ovviamente zanzare. Possono quindi essere un valido alleato nella lotta a questi fastidiosi insetti, basta avere l’accortezza di tenere le nepenthes in giardino o sul terrazzo in mezza ombra”.
Le foglie di nepenthes terminano con delle sacche particolari, dette “ascidi”. Gli insetti che entrano in queste sacche attirati dal profumo vengono immediatamente aggrediti dai succhi digestivi. Nella parte inferiore delle ascidi si trovano infatti piccole ghiandole che secernono un liquido digestivo, simile a quello dello stomaco. Il genere Nepenthes comprende moltissime specie diverse, diffuse per la maggior parte in un’area che va dal Madagascar, alla Cina sino all’Indonesia, Malaysia e Borneo.
Sono piante tropicali, che amano un ambiente particolarmente umido e caldo. Una pianta adulta, soprattutto nel proprio ambiente naturale, può raggiungere dimensioni davvero ragguardevoli che sfiorano i venti metri!  La pianta, semi rampicante, richiede però temperature miti di almento 18°C.

Gaggero Vivai ha vinto un ulteriore primo premio per piante rampicanti e ricadenti con la cultivar Sundevilla ‘RED’, rampicanti appartenenti al gruppo delle Mandeville della famiglia delle Apocynaceae, sempreverdi e caratterizzati da una generosissima fioritura per tutta la primavera/estate  e che possono essere esposte anche a sole pieno. Gli esemplari premiati sono spalliere alte 150 cm e larghe 80 cm, di 2 anni di età e di colore rosso.