Quantcast
Cronaca

Emergenza profughi, Pastorino: “Da giovedì gli immigrati accolti in una palestra”

Genova. Per gli immigrati che hanno i requisiti ma non ancora il permesso di soggiorno il Comune di Genova metterà a disposizione una palestra.

“Questa struttura – ha spiegato Bruno Pastorino, assessore comunale all’housing sociale – è già stata visionata dai responsabili della protezione civile ed è idonea ad accogliere fino a 60 persone. Sarà disponibile da giovedì quando la Compagna portuali rientrerà in possesso della ‘sala chiamata’ e ospiterà coloro che, pur avendo i requisiti, non hanno ancora ricevuto materialmente il permesso di soggiorno a scopi umanitari”.