Quantcast
Cronaca

Emergenza migranti, l’impegno della Cri alla Sala Chiamata: 100 posti letto, cucina da campo e ambulatorio

Genova. Continua l’ incessante impegno della Croce Rossa all’interno del porto per garantire l’assistenza ai migranti che da qualche giorno stanno transitando a Genova in attesa di raggiungere la Francia. In un solo giorno la Cri ha montato oltre a 100 posti letti, una doccia campale, un ambulatorio che garantisce la presenza di un 1 medico volontario ogni sera dalle 18 alle 20, un’ambulanza e una cucina da campo che, grazie all’esperienza di alcuni volontari specializzati in ristorazione in emergenza, consente la preparazione di oltre 100 pasti a pranzo e cena.

Vengono anche distribuiti generi di prima necessità per l’igiene personale e abiti gentilmente donati da alcuni abitanti della zona. Sono 20 i volontari di tutte le componenti della Croce Rossa genovese che, coadiuvati da alcune associazioni di volontariato presenti sul territorio, nonostante le festività, dal primo giorno si stanno prodigando nella gestione dell’emergenza ed è alta la riconoscenza di alcuni migranti che si sono resi disponibili collaborando con i volontari nella pulizia del centro di accoglienza.