Emergenza frane, Burlando: “Con amministratori attenti e prevenzione si evitano danni” - Genova 24
Cronaca

Emergenza frane, Burlando: “Con amministratori attenti e prevenzione si evitano danni”

burlando

Regione. Le alluvioni dello scorso anno non hanno soltanto messo in ginocchio alcune zone della Liguria, ma hanno anche provocato un vero e proprio sbriciolamento del territorio. Secondo gli esperti è necessario effettuare un’importante prevenzione per cercare di bloccare questo danno ingente e continuo.

“Il finanziamento consistente che abbiamo ottenuto per i danni provocati dalle ultime alluvioni – afferma il presidente della Regione Claudio Burlando – darà modo di mettere mano e risolvere tanti problemi, non solo: si lavora anche per prevenire certe situazioni di emergenza”.

I 90 milioni di euro stanno per essere consegnati e il presidente Burlando spera che sia questione di poche settimane: “Aspettiamo con ansia la consegna dei soldi, in modo da poter iniziare a lavorare sul territorio: mettere in sicurezza torrenti, sistemare frane, riaprire strade e aiutare aziende ancora chiuse o che hanno grossi debiti e famiglie che hanno perso la casa”.

I muretti a secco, di cui è piena la Liguria e che garantiscono stabilità al territorio e rallentano il deflusso delle acque piovane, cadono e possono innescare frane.

“E’ necessario evitare altri danni – afferma Burlando – e per questo motivo si deve lavorare in tutta la Liguria, sono interventi lenti su un territorio bello ma difficile. Abbiamo amministratori attenti che con un po’ di soldi faranno sicuramente tutto il possibile per evitare altre emergenze”.