Quantcast
Sport

Calcio, Promozione girone A: Voltrese, playoff alla portata

Serra Riccò. La Voltrese ci crede davvero. I gialloblu, alcune giornate fa, erano parecchio distanziati dalla zona playoff e solamente la flessione di una delle tre squadre di vertice avrebbe potuto rimetterli in gioco. E questa c’è stata, e pure doppia: sia il Ceriale che l’Imperia, infatti, hanno rallentato il loro passo in maniera evidente.

I biancoazzurri sono stati piegati per 2 a 0 dalla Golfodianese. L’Imperia, invece, non è andato oltre al pareggio interno con la Bolzanetese. Al Ciccione è successo di tutto: 3 reti per parte, quattro calci di rigore, quattro cartellini rossi. Nel primo tempo Parodi ha parato un calcio di rigore a Iannolo in un’azione costata l’espulsione a Nicora. Al 12° del secondo tempo la parità numerica è stata ristabilita con l’espulsione di Monti. Tutte le reti sono giunte nella seconda metà della ripresa. I neroazzurri sono passati a condurre al 29° con Andorno, cui ha replicato immediatamente Nasti. I locali sono rimasti in nove per l’allontanamento di Stabile e Traggiai, dal dischetto, ha portato avanti i genovesi. Iannolo, anch’egli dagli undici metri, ha pareggiato al 41°. Nuovo rigore e nuovo vantaggio arancioblu al 45° con Sassi. Il pari definitivo, in pieno recupero, è stato siglato da Iannolo. A partita finita cartellino rosso anche ai danni di Vera Alvarado.

E così la Voltrese, grazie al quinto successo di fila, si è portata a 2 sole lunghezze da Ceriale ed Imperia. Un goal di Cardillo nelle fasi finali dell’incontro ha permesso ai gialloblu di violare il campo del San Cipriano e di centrare la quindicesima vittoria stagionale, la quinta consecutiva. Dopo il Finale, la squadra di mister Robello è quella in serie positiva da più tempo.

In ottica salvezza, pare certa la disputa integrale dei playout. La Sampierdarenese, al momento, li giocherebbe da favorita. I lupi hanno prevalso per 4 a 2 su un’altra pericolante, il Varazze. Gli ospiti hanno sbloccato il risultato dopo pochi secondi con Geraci, ma al 28° Balla ha ristabilito la parità. La formazione guidata da Cipani ha chiuso il primo tempo in vantaggio di un goal grazie ad un centro di Stefano Pigliacelli che, nella ripresa, si è ripetuto altre due volte. Ininfluente la rete neroazzurra di Cantale.

Se il campionato finisse oggi, i biancocerchiati affronterebbero la Praese nello spareggio salvezza. La compagine allenata da Cazzola ha recuperato per due volte un goal di svantaggio alla Carcarese. I locali sono andati a segno prima con Salis e poi con Procopio dal dischetto; hanno rimediato Vargiu e Galasso.

Al sicuro da tempo da brutte sorprese, la Virtusestri si è presa la soddisfazione di battere l’Andora, squadra protagonista di inizio stagione. A Borzoli è finita 1 a 0 per i biancorossi, privi di un allenatore dato che, esonerato Rovelli, sono seguiti da una commissione tecnica della società. Il goal vittoria, realizzato da Trocino, è giunto al 25° del secondo tempo.

La Pegliese, pur da tempo staccata in ultima posizione, non ha mai alzato bandiera bianca. Ora però i gialloblu sembrano aver mollato definitivamente. Ad Arma di Taggia sono stati liquidati dalla squadra locale, a segno per 6 volte: due con Gerardi, due con Prevosto e una ciascuno con Raguseo e Rambaldi. Per l’undici di mister Veloce in rete Giannubilo, poi è arrivato un autogoal di Calvini.

L’esito del 27° turno, nel quale sono state realizzate 31 reti per un bilancio di 5 vittorie interne, 1 esterna e 2 pareggi:
Virtusestri – Andora 1 – 0
Imperia – Bolzanetese Virtus 3 – 3
Golfodianese – Ceriale 2 – 0
Argentina – Pegliese 6 – 2
Carcarese – Praese 2 – 2
Finale – Serra Riccò 3 – 0
Sampierdarenese – Varazze Don Bosco 4 – 2
San Cipriano – Voltrese Vultur 0 – 1

La Virtusestri si trova nella metà alta della classifica:
1° Finale 59
2° Ceriale 51
2° Imperia 51
4° Voltrese Vultur 49
5° Andora 41
5° Serra Riccò 41
7° Virtusestri 39
8° Carcarese 38
9° Golfodianese 37
10° Bolzanetese Virtus 36
11° Argentina 34
12° Sampierdarenese 28
13° San Cipriano 27
14° Varazze Don Bosco 25
15° Praese 23
16° Pegliese 15

Le partite della 28° giornata che si disputeranno domenica 10 aprile alle ore 16,00:
Andora – Argentina
Serra Riccò – Carcarese
Bolzanetese Virtus – Finale
Pegliese – Golfodianese
Varazze Don Bosco – Imperia
Voltrese Vultur – Sampierdarenese
Ceriale – San Cipriano
Praese – Virtusestri