Quantcast
Cronaca

Bomba all’ex Casaregis, Plinio (Pdl): “Effetto di scelte scellerate”

Genova. “La giunta Vincenzi – aggiunge – deve revocare subito la decisione di insediare gli immigrati all’interno di quartieri cittadini prima di provocare reazioni sempre più preoccupanti. L’attentato di Sampierdarena va condannato con la massima fermezza, ma è l’effetto di scelte sconsiderate ed arbitrarie fatte da Tursi senza il benché minimo coinvolgimento dei Municipi e dei cittadini interessati”.

“Ci vuole grande senso di responsabilità quando si affrontano problemi così delicati. La proposta seria che sosteniamo, anche con una raccolta firme che inizierà venerdì alle 11 in piazza Ippolito Nievo a Quarto e quindi proseguirà a Sampierdarena e Marassi, è quella avanzata dal Prefetto di Genova volta ad ospitare gli immigrati a Forte Begato”. Così Gianni Plinio, responsabile sicurezza regionale Pdl commenta l’attentato di stanotte all’ex istituto Casaregis di Sampierdarena definendo “scelta scellerata trasformare la scuola in un centro di accoglienza per profughi nordafricani”.