Quantcast
Cronaca

Bomba all’ex Casaregis, Vincenzi: “Gesto preoccupante che deve far riflettere”

Genova. “Si è trattato di una molotov, un gesto brutto e preoccupante”: Sono i primi commenti del sindaco Marta Vincenzi, intervistata dall’Ansa subito dopo l’attentato alla ex scuola Casaregis di Sampierdarena, struttura che avrebbe dovuto accogliere alcuni immigrati provenienti da Lampedusa.

“Mi auguro – prosegue – che faccia riflettere la città, perché una paura del genere non è degna dei genovesi rispetto alla necessità di accogliere, pur con tutte le attenzioni del caso, poche centinaia di immigrati”. L’edificio sarebbe dovuto essere ristrutturato in trenta giorni, con un costo di 100 mila euro e avrebbe dovuto ospitare 95 profughi.