Quantcast
Cronaca

Bomba all’ex Casaregis, Pd: “Frutto di tensione e paura che dobbiamo contenere”

Sampierdarena. “L’attentato incendiario che ha colpito l’ex scuola Casaregis a Sampierdarena, possibile sede per l’accoglienza di una parte dei profughi nordafricani destinati a Genova, rappresenta un fatto grave e preoccupante, frutto di un clima di tensione e di paura che tutte le forze democratiche e le Istituzioni a tutti i livelli, hanno il dovere di contenere e non di alimentare”. A parlare sono Lorenzo Basso e Victor Rasetto, rispettivamente segretario regionale e provinciale del Pd.

“Quella dei profughi nordafricani è una emergenza umanitaria che va affrontata con i nervi saldi, con efficienza organizzativa e con l’umanità di cui i Liguri, popolo di mare, hanno sempre dato prova – continuano – Siamo sicuri che anche in questa difficile condizione, e nonostante le continue e disordinate oscillazioni del Governo nazionale, Genova, la Liguria, e le nostre istituzioni sapranno essere all’altezza di questa prova.Condanniamo con fermezza questo episodio di violenza e lavoreremo perché la risposta della Liguria sia inclusiva e solidale”.