Quantcast
Cronaca

Blitz anti droga: svelato traffico internazionale, sequestrati 80 kg di hashish

Genova. E’ stata chiamata “Tabula rasa” pechè ha portato ad indagare su 30 persone, 19 delle quali sono state arrestate, 6 le manette scattate in Liguria, nelle provincie di Genova e Savona. Inoltre l’operazione ha portato al sequestro di 80 chili di hashish e ad un numero considerevole di dosi di cocaina. Si tratta dell’operazione antidroga condotta dai carabinieri di Asti che dopo un anno di indagini hanno svelato un maxi commercio di droga che si svolgeva tra il Piemonte, la Liguria e la Lombardia con alcuni rapporti anche con la Spagna.

Le indagini, iniziate nel marzo 2010, sono partite dopo alcune segnalazioni di genitori di scuole superiori astigiane che lamentavano un incremento del fenomeno dello spaccio di stupefacenti in ambito studentesco.

Dopo un anno si è scoperta l’esistenza di una estesa associazione criminosa composta prevalentemente da cittadini italiani e da maghrebini, che si occupava del reperimento, principalmente sulle piazze di Torino e Milano, ma anche direttamente dalla Spagna, di consistenti quantitativi di droga, principalmente hashish e cocaina, spacciati poi nell’astigiano.

Trenta le persone indagate, molte delle quali incensurate. Oltre al sequestro di 80 kg di hashish e di dosi di cocaina i carabinieri hanno sventato il progetto di alcuni arrestati che, possedendo due pistole funzionanti, nei prossimi giorni avrebbero assaltato un container pieno di sostanze stupefacenti, custodito a vista nella zona portuale di Genova da personale della forza di polizia operante, per appropriarsi del carico.