Basket, C Dilettanti: Sestri Levante fa suo il derby e si porta ad un passo dalla tranquillità - Genova 24
Sport

Basket, C Dilettanti: Sestri Levante fa suo il derby e si porta ad un passo dalla tranquillità

basket

Rapallo. A Rapallo è andato in scena il derby di ritorno tra le due massime rappresentanti del basket maschile genovese: Santa Margherita e Sestri Levante. Due formazioni che si stanno giocando la salvezza nel campionato di livelllo più basso in ambito nazionale.

Così come all’andata, la vittoria è andata ai biancoverdi. La squadra guidata da Danilo Gioan ha prevalso con 5 punti di scarto, contenendo il tentativo di ritorno dei tigullini. Dopo una prima frazione a buon ritmo e in equilibrio, il Neve ha piazzato un break importante nel secondo periodo di gioco, nel quale ha realizzato 10 punti in più dei locali. Il team condotto da Luca Macchiavello ha reagito, riaprendo i conti con un ottimo terzo quarto, ma nei minuti finali gli ospiti hanno saputo rispondere colpo su colpo alle iniziative del Covo Nord Est.

Il Sestri Levante ha avuto in Armillei il suo punto di riferimento. In campo per 38 minuti, ha chiuso con 16 di valutazione, tirando con il 75% (6 su 8) e prendendo 5 rimbalzi. Sotto i tabelloni ottime le prove di Ferrari e Cantelli, con 7 rimbalzi a testa. Il dato di squadra, 32, è leggermente superiore a quello del Tigullio, 30.

Spertini ha sbagliato molto al tiro (4 su 13) ma è stato implacabile dalla lunetta (4 su 4), subendo ben 5 falli dai locali. Cantelli si è messo in luce con il tiro dalla media distanza (5 su 8), Francesco Conti ha costruito buona parte del suo bottino dalla lunetta (4 su 5).

La differenza tra le due squadre è risultata minima. Oltre ai già citati rimbalzi, Sestri Levante ha fatto leggermente meglio al tiro da tre (5 su 14 contro 4 su 19) e ai liberi (12 su 17 contro il 10 su 19 dei biancorossi).

Nel Tigullio ha svettato Domenicucci a rimbalzo, con 9 palloni catturati, seguito da Mariani con 7. Pappalardo, top scorer dell’incontro, ha tirato con il 57% e ha recuperato 3 palle nei 36 minuti nei quali è rimasto sul parquet. Nessuno dei suoi compagni è andato oltre il 50% al tiro in movimento, imprecisioni costate care alla squadra di coach Macchiavello.

Il tabellino:
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure – Neve Sestri Levante 64 – 69
(Parziali: 18 – 17, 33 – 42, 50 – 53)
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure: Pappalardo 18, Piastra ne, Reffi 11, Tracchi 10, Brega 8, Baracchini, Rovati, Mariani 8, Bigoni 2, Domenicucci 7. All. Macchiavello, aiuto all. Mostardi.
Neve Sestri Levante: Fa. Conti 2, Spertini 14, Ferrari 6, Fr. Conti 8, Piazza 6, Ciotoli, Cantelli 13, Pajer 6, Armillei 14,  Calzolari ne. All. Gioan, aiuto all. Terribile.
Arbitri: Matteo Spinelli (Pavia) e Andrea Capponi (La Spezia).

Il riepilogo della 24° giornata:
Basket Club Trecate – Cogein Savigliano 68 – 77
Azimut Pool 2000 Loano – Kopa Engineering Cus Torino 45 – 71
Irte Busto Arsizio – Cipir Vernici Domodossola 73 – 91
Don Bosco Crocetta Torino – Zimetal Alessandria 74 – 68
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure – Neve Sestri Levante 64 – 69
Team Battaglia Mortara – 7 Laghi Gazzada Schianno 71 – 54
Benfante Tortona – Coelsanus Varese 73 – 40

In classifica il Sestri Levante si porta a + 4 sulla Coelsanus Varese (negli scontri diretti sono in vantaggio i lombardi):
1° Kopa Engineering Cus Torino 40
2° Benfante Tortona 38
3° Zimetal Alessandria 32
4° Cipir Vernici Domodossola 28
4° Cogein Savigliano 28
6° Team Battaglia Mortara 26
7° Irte Busto Arsizio 24
7° 7 Laghi Gazzada Schianno 24
9° Basket Club Trecate 22
10° Azimut Pool 2000 Loano 18
10° Don Bosco Crocetta Torino 18
12° Neve Sestri Levante 16
13° Coelsanus Varese 12
14° Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 10

Sabato 9 aprile alle ore 18,30 il Tigullio ospiterà a Rapallo il Don Bosco Crocetta; alle ore 21,00 il Sestri Levante riceverà il Busto Arsizio.