Autotrasporto, Tagnochetti: “Ora risposte dai committenti, altrimenti sarà blocco del servizio” - Genova 24
Cronaca

Autotrasporto, Tagnochetti: “Ora risposte dai committenti, altrimenti sarà blocco del servizio”

camion

Genova. Si è conclusa da poco l’assemblea degli autostrasportatori di Genova e La Spezia dalla quale sono emerse date importanti: il 12 aprile il presidente dell’Autorità Portuale Luigi Merlo presenterà la bozza dell’accordo di programma, il 30 aprile verrà riconvocata l’assemblea e in quel momento verrà ufficializzato o meno il fermo dei servizi dell’autotrasporto per il 9 di maggio e per i 5 giorni successivi.

“Martedì scorso – racconta Giuseppe Tagnochetti, coordinatore regionale di Trasportounito Fiap – ci siamo seduti ad un tavolo per scrivere un pre accordo con l’inserimento di tutti i principi, in vista dell’assemblea di questa mattina. Oggi il presidente Merlo ha chiesto di dargli fiducia, affermando che entro il 12 aprile sarà scritta una bozza di accordo di programma con le regole inserite assieme a lui da autotrasportatori e committenti. Attendiamo che le regole siano scritte, quindi le valuteremo e verificheremo per arrivare alla prossima assemblea del 30 aprile con le risultanze”.

“Abbiamo dato fiducia a Merlo – prosegue Tagnochetti – ma adesso le risposte le devono dare i committenti, devono sedersi al tavolo e scrivere le regole. Se questo non dovesse accadere il presidente Merlo non otterrà le risposte che noi chiediamo, e il 30 aprile avvieremo le procedure per la sospensione del servizio dell’autotrasporto”.