Quantcast
Economia

Terzo Valico, ministro Matteoli: “Con norma sui lotti costruttivi i lavori possono partire”

Genova. Il ministro di infrastrutture e trasporti Altero Matteoli, oggi a Vado Ligure in visita alla Bombardier, ha ribadito l’interesse del governo sul Terzo Valico come opera strategica. Gli occhi sono puntati all’incontro convocato per lunedì prossimo, che potrebber essere risolutivo per risolvere in maniera definitiva le possibili incomprensioni e contenziosi.

“Lunedì parlerò con l’ad di Ferrovie, Mauro Moretti, del Terzo Valico – ha detto il ministro – In parlamento abbiamo approvato la norma sui lotti costruttivi proprio per far partire le infrastrutture. Si inizia l’opera e via via si trovano i fondi necessari, altrimenti nessun grande lavoro in Italia si comincerebbe mai. Sul Terzo Valico siamo pronti, l’approvazione del Cipe c’è e così anche il finanziamento: si deve partire”. Sul Terzo Valico il governo ha investito risorse consistenti, con uno stanziamento di 750 milioni di euro.

“Nella riunione di lunedì stabiliremo come procedere, perché si tratta di una infrastruttura fondamentale” ha affermato il ministro, che ha ribadito il “ruolo di mediazione” nelle incomprensioni tra i privati coinvolti nel progetto.