Sestri Levante, si sfaglia il Pd: anche l’assessore Anna Monti si dimette - Genova 24
Politica

Sestri Levante, si sfaglia il Pd: anche l’assessore Anna Monti si dimette

sestri levante

Sestri Levante. “Un partito come il Partito Democratico, che fa del confronto con i cittadini la sua regola, non può temere la consultazione referendaria, è assurdo”. Durissima la presa di posizione di Anna Monti, oggi assessore dimissionaria all’Urbanistica nel Comune di Sestri Levante.

Dopo quelle di Davide Bernardello, le dimmissioni di Monti sono le seconde nel giro di tre giorni, segno evidente di un partito spaccato e preda di conte interne. Le cause dell’ultima dipartita sembra vadano cercate nella delibera con la quale sulle aree ex Fit Ferrotubi si dava il via al progetto di una autorimessa a tre piani in cambio di un ampliamento del parco urbano previsto nella grande lottizzazione.

“Purtroppo l’amministrazione comunale, non appena partita la richiesta di referendum, e dopo un confronto molto scarso, ha deciso di proporre la revoca della delibera”. Anna Monti, lascia l’incarico in Comune, resta nel partito anche se “il problema grosso sono le vecchie logiche di partito ed i vecchi capi tribù”.