Quantcast
Cronaca

Sciopero autotrasporto: dall’assemblea le strategie per il proseguimento della vertenza

Genova. Le associazioni dell’autotrasporto di Genova, intervengono con una nota in merito al possibile fermo del porto. In merito alle questioni delle soste per operazioni di carico/scarico le associazioni avevano proclamato il fermo dei servizi, ma ieri c’è stato l’incontro a Roma e la firma di un’intesa.

“Dopo l’incontro – scrivono in un comunicato – tenutosi nella giornata di ieri a Roma, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, cui hanno partecipato, tra l’altro, il prefetto di Genova ed il presidente dell’Autorità Portuale, oltre ovviamente alle associazioni genovesi della rappresentanza dei committenti e degli autotrasportatori, la parola passa all’assemblea di sabato”.

“Saranno quindi gli autotrasportatori, convocati unitariamente dalle associazioni genovesi, ad esprimere un giudizio in merito a quanto emerso nell’incontro di Roma, e a stabilire le strategie per il proseguimento della vertenza.
I vertici delle associazioni territoriali dell’autotrasporto hanno comunque evidenziato che l’atteggiamento di netta chiusura dei rappresentanti dei committenti genovesi, rischia di radicalizzare un conflitto, con conseguenze potenzialmente devastanti anche in tema di sicurezza. Si riconosce l’impegno delle istituzioni nell’individuare gli strumenti per risolvere la vertenza”.