Quantcast
Sport

Sampdoria, la delusione dei tifosi e la solidarietà di parte del mondo calcistico

Genova. Dopo la sconfitta con il Catania, che ha fatto precipitare la Sampdoria ancora più in basso nella classifica, a soli tre punti dalla zona rossa, arriva la solidarietà anche da tifosi di altre compagini calcistiche. “Non sono doriano, ma lo scempio che qualcuno sta perpetrando verso la vostra squadra tocca tutta l’Italia calcistica. Quindi forza doria e Mantovani unico vero presidente”.

Intanto la rabbia nella tifoseria blucerchiata si fa sempre più ardente. “Boicottiamo tutti la partita con il Parma. Vedrete senza soldi come corrono..diamo un segno forte alla società e ai giocatori. Nessun tifoso paghi il biglietto, entreremo solo se il risultato ci soddisferà”. L’arrivo del nuovo mister Cavasin, per il momento, non ha cambiato l’andamento della squadra in campionato. “Inguardabili, dal presidente in giù, o in su che dir si voglia”.

Ma le testimonianze di delusione non finiscono qui. Sul web si affollano pensieri uno dopo l’altro. “La nostra società (oscena) merita solo la b. Presidente hai rovinato un bel giocattolo….hai dato via i 2 migliori giocatori” e ancora “All’inizio del campionato avevamo una squadra in grado di competere con le prime 4 del campionato, adesso, passi Cassano che ha sicuramente sbagliato, ma Pazzini? Ma quale presidente si priva di un giocatore simile a metà campionato e soprattutto senza una valida alternativa?”.

Qualcuno, invece, nonostante tutto, sprona i ragazzi ad andare avanti, credendo nel risultato. “La squadra è alla frutta, Garrone ha sbagliato tutto quest’anno. Ciononostante bisogna crederci: che si arrivi a giugno ancora in A. Poi se a settembre gli acquisti saranno Borgobello e Iacopino, allora basta”.