Quantcast
Sport

Sampdoria, Garrone: “Fondamentale vincere gli scontri diretti”

Siracusa. Il presidente della Sampdoria Riccardo Garrone, oggi a Siracusa in occasione del XX Trofeo Archimede e Elettra, ha lasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti riguardo la crisi del club blucerchiato dopo l’esonero di Di Carlo sostituito da Alberto Cavasin.

“Quando ci sono i problemi – ha detto Garrone – si cercano le migliori soluzioni per risolverli. Dobbiamo vincere, abbiamo tanti scontri diretti a partire da quello di domenica col Catania, poi il Parma e dopo lo stop il Chievo. Abbiamo una buona squadra, certo non abbiamo più il formidabile attacco Cassano-Pazzini, però erano situazioni che non si potevano mantenere. La storia di Cassano è nota a tutti, quella di Pazzini è dai risvolti poco simpatici, ma non lo potevamo più tenere perchè lui voleva andare via, tra l’altro ha giocato molto male, salvo alcune partite. Adesso ci sono tanti infortuni che si stanno risolvendo e la squadra sta lavorando bene alla Borghesiana”.