Quantcast
Sport

Rugby, serie C sovraregionale: Tigullio sconfitto ad Ivrea

Rapallo. Nello scorso fine settimana il girone Ovest di serie C sovraregionale ha proposto una sola partita: il recupero tra Ivrea e Tigullio, partita della 2° giornata di ritorno, saltata lo scorso 31 gennaio.

Si gioca in un clima piovoso e su terreno fangoso che non hanno certo aiutato nello sviluppo del gioco. Inizio a basso ritmo, con qualche incursione dei tre quarti locali ma con la prima opportunità per gli ospiti che provano a calciare dalla distanza senza successo una punizione a favore.

La prevalenza territoriale è per l’Ivrea che si insedia nella metà campo tigullina. La mischia locale tiene ma non propone la solita efficacia nelle percussioni per una buona opposizione dei rapallesi, anche la rolling maul eporediese è meno efficace del solito e non porta all’avanzamento territoriale atteso. I polpi tengono bene ma a metà del tempo arriva lo svantaggio: buona l’intuizione dell’apertura Valsecchi che a metà campo finge il passaggio e visto il buco corre bene verso la meta, passaggio al largo tenuto da Giacopelli che chiude in meta una bella azione, trasformata. Ci prova ancora l’Ivrea per tutto il tempo ma la difesa ligure si oppone bene e chiude senza ulteriori danni la prima frazione.

L’avvio della ripresa è di marca eporediese con profonde incursioni corali che fruttano una punizione sui cinque metri: è il capitano Andreatta a dare l’esempio, battendo velocemente e sfondando la difesa avversaria per la seconda meta. Il colpo a freddo non frena però i ragazzi guidati da Vernetti che anzi cominciano a macinare il loro gioco e a costringere l’Ivrea in difesa. Per la verità proprio i padroni di casa ci mettono molto del loro commettendo molti avanti e soprattutto molti falli in ruck che li costringono all’inferiorità numerica e soprattutto vanificano la possibilità di imporre il gioco.

La partita non è bella e si gioca più a centrocampo che nei ventidue: l’Ivrea prova qualche sortita ancora con i tre quarti che però vengono fermati, mentre la maul avanzante non sfonda, grazie però anche alla furbizia degli avversari bravi a farla crollare. L’incontro scivola così fino alla fine con il Tigullio che ci prova, senza però concretizzare. Termina con il risultato di 12 – 0.

In classifica il Tigullio Rapallo si mantiene al 5° posto, staccatissimo dal quartetto di testa:
1° Taurinia 52
2° Lainate 46
3° Chicken Rozzano 40
4° Ivrea 38
5° Tigullio Rapallo 17
6° Chieri 16
7° Diavoli Rossi Varese 8
8° Tradate 6
8° Amatori Verbania 6
Il Taurinia ha giocato una partita in più; Chicken Rozzano una in meno.

Domenica 20 marzo si giocherà la 15° giornata con il seguente programma:
Lainate – Taurinia
Chicken Rozzano – Amatori Verbania
Chieri – Tradate
Tigullio Rapallo – Diavoli Rossi Varese
riposa: Ivrea