Quantcast
Cronaca

Rubygate, in arrivo il flashmob per la festa della donna

Genova. Armate di centinaia di sveglie per “resuscitare l’Italia”, le donne e gli uomini del comitato “Se non ora, quando?” torneranno in piazza, l’8 marzo a Genova, per manifestare contro la figura femminile emersa dal Ruby-gate e per chiedere le dimissioni di Berlusconi.

Nel giorno della Festa della Donna, il comitato genovese ‘Se non ora, quando?’ organizzerà infatti un presidio di protesta in piazza Matteotti. Alle 18.30 in punto le sveglie verranno fatte suonare in contemporanea per invitare il nostro Paese a “risvegliarsi e a reagire al caso Ruby’

Più informazioni