Quantcast
Altre news

Regione, riconoscimento alle forze dell’ordine: un concorso per le scuole

Regione. Approvato all’unanimità nell’ultima seduta del Consiglio regionale un ordine del giorno del Pdl, primi firmatari il capogruppo Matteo Rosso e il consigliere Gino Garibaldi, per impegnare la Giunta regionale a promuovere un pubblico riconoscimento a tutte le forze dell’ordine impegnate per la sicurezza sociale.

“L’idea – spiegano Rosso e Garibaldi – che è sorta in considerazione delle celebrazioni per i 150 anni del nostro Paese dalla considerazione che spesso e volentieri l’istituzione regionale dimentica il forte impegno degli uomini e delle donne delle Forze dell’Ordine che spesso in silenzio sacrificano la loro vita per lo Stato”.
“Abbiamo pensato che l’organizzazione di un concorso presso le scuole superiori liguri per testimoniare il grande lavoro che quotidianamente le forze dell’ordine svolgono sul territorio fosse un’idea valida per comunicare l’ apprezzamento anche della Regione”.
Rosso e Garibaldi spiegano: “Un concorso con annesse borse di studio può essere senza dubbio un eccellente sistema per stimolare i giovani a tenere viva la memoria e per accendere l’attenzione dei più giovani nei confronti di chi quotidianamente mette a repentaglio la propria vita per garantire la sicurezza sociale”.

“Un documento che prende in considerazione le difficili condizioni in cui lavorano gli operatori della sicurezza – dicono i due consiglieri regionali – con un particolare accenno sulla pesante condizione della Polizia Penitenziari anche alla luce delle ultime e preoccupanti notizie dovute alle complesse situazioni delle carceri liguri”.

“Insomma un modo concreto per evidenziare l’elevata professionalità di questi operatori ed il limitato riconoscimento dei quali spesso e volentieri sono oggetto”, concludono Rosso e Garibaldi.