Quantcast

Regione, Pdl: “Marzo, il mese nero per la sanità ligure”

Regione. Sulla chiusura della Casa della Salute di Villa Scassi intervengono i consiglieri regionali del Pdl: “purtroppo è con estremo rammarico che dobbiamo constatare che i fatti ci stanno dando ragione –dichiarano Rosso, Bagnasco, Della Bianca, Garibaldi e Rocca – e, come si viene a sapere da una lettera di servizio dell’Asl 3, dobbiamo prendere atto che da oggi, martedì 8 marzo, la dirigenza dell’azienda sanitaria genovese ha ordinato il blocco dei ricoveri ordinari presso la Casa della Salute di Villa Scassi per consentire dal 12 Marzo la completa disponibilità degli spazi degenziali”.

Secondo i consiglieri regionali del Popolo della Libertà, che definiscono questo mese di Marzo “il mese nero della Sanità genovese” la gestione formato Burlando e Montaldo chiude ciò che funziona e non garantisce servizi alternativi “di fronte a questo disastro non possiamo stare con le mani in mano – dicono i cinque esponenti del Pdl – stiamo infatti studiando quali iniziative portare avanti di fronte alla grave situazione che si sta creando per quanto riguarda la Sanità in Liguria. Vogliamo affrontare i problemi che si stanno presentando a seguito della riorganizzazione delle strutture ospedaliere”.

“Ancora una volta ad essere presi in giro sono i cittadini – concludono Rosso, Bagnasco, Della Bianca, Garibaldi e Rocca – che da oggi dovranno fare a meno di un’altra struttura sanitaria di estrema importanza quale era appunto la Casa della Salute di Villa Scassi”.