Quantcast
Politica

Regione: nasce il “Tavolo Blu”, per tutelare e promuovere la pesca

Liguria. Si chiama “Tavolo Blu” e servirà per sostenere e promuovere la pesca e l’acquacoltura, la tutela e la conservazione delle risorse del mare in Liguria.

A renderlo noto l’assessore regionale alla Pesca Giovanni Barbagallo: “Come il Tavolo Verde dell’agricoltura, il tavolo permanente di coordinamento della pesca e dell’acquacoltura avrà fra i suoi obiettivi l’ammodernamento della flotta peschereccia, la valorizzazione della pesca tradizionale e dell’acquacoltura, la qualità e la tipicità delle produzioni, la tutela dei consumatori, il sostegno alle imprese, la sostenibilità ambientale, il miglioramento delle condizioni di lavoro del comparto”.

Il “Tavolo Blu” coinvolgerà in un confronto tutti i soggetti interessati: Regione Liguria, associazioni professionali di categoria, capitaneria di porto e guardia costiera, università di Genova, osservatorio ligure marino per la pesca e l’ambiente.

L’intesa, per la Regione Liguria, sarà firmata, nelle prossime settimane, dal presidente Claudio Burlando.  Le Associazioni professionali del settore pesca e acquacoltura sono: Associazione Generale delle Cooperative italiane, Confederazione Cooperative taliane- Federcopesca, Lega Ligure Cooperative e Mutue-Lega Pesca.