Fondi europei: accordo Regione-GdF per coordinare i controlli - Genova 24

Fondi europei: accordo Regione-GdF per coordinare i controlli

gdf genova

Regione. Il Presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, e il Comandante Regionale della Guardia di Finanza, il Generale Flavio Zanini, hanno siglato un “protocollo di intesa” finalizzato a rafforzare, tra i due Enti, lo scambio di informazioni ed il necessario coordinamento dei controlli, in materia di corretta erogazione di finanziamenti con i fondi strutturali dell’Unione Europea.

Con tale accordo, la Guardia di Finanza, avvalendosi della collaborazione fornita dalla Regione Liguria, consolida il proprio ruolo di organo ispettivo di riferimento per le Amministrazioni statali, le Regioni, le Autonomie locali e la Corte dei Conti, in una prospettiva di contenimento e razionalizzazione delle uscite di bilancio.
Il protocollo d’intesa, nell’ambito del quale la Regione fornirà elementi di dettaglio presenti nella propria banca dati, è finalizzato a consentire: l’individuazione delle situazioni maggiormente meritevoli di approfondimento, sul corretto impiego dei fondi disponibili a favore dei soggetti effettivamente in possesso dei previsti requisiti per poter accedere ai finanziamenti pubblici; il coordinamento dell’attività di controllo finalizzata a contrastare il fenomeno delle “frodi comunitarie”, evitando ripetizioni o sovrapposizioni di verifiche svolte dalle articolazioni ispettive dei due Enti.
Da segnalare che, rispetto ad altro precedente accordo in materia, è stata prevista l’estensione della collaborazione anche nel campo dei finanziamenti alle politiche di sviluppo rurale e della pesca.