Nomine Asl3, Pdl: "Il Segretario Generale della Regione ha scaricato Montaldo e Canini” - Genova 24

Nomine Asl3, Pdl: “Il Segretario Generale della Regione ha scaricato Montaldo e Canini”

pdl ligure

Regione. Questa mattina in Commissione Controlli si è finalmente chiarita la posizione della Giunta sulle quattro delibere relative ai dirigenti dell’Asl 3 “il segretario generale, dott. Murgia, di fatto ha scaricato Montaldo e la Canini”, lo dichiarano i consiglieri regionali del Pdl Matteo Rosso, Raffaella Della Bianca e Marco Melgrati in coda alla seduta della commissione controlli che si è riunita ancora questa mattina per affrontare la questione della posizione dei quattro dirigenti dell’Asl 3.

I tre esponenti del Popolo della Libertà spiegano: “con grande chiarezza il dott. Murgia ha riconosciuto l’inopportunità della nomina del dottor Rabagliati che va in direzione opposta rispetto al criterio di razionalizzazione dei costi della sanità. Murgia infatti ha riconosciuto che sarebbe stato più opportuno che la Asl si avvalesse di personale interno”.

“Con altrettanta chiarezza – proseguono Rosso, Della Bianca e Melgrati – il Segretario Generale ha giudicato l’illegittimità delle altre tre delibere e ha ricordato che, in contrasto con quanto dice l’Assessore Montaldo, nel mese di dicembre la nomina della dottoressa Lanzone a direttore di struttura complessa non poteva essere approvata” .

“E’ stato inoltre evidenziato dal dottor Murgia anche il grave rischio che gli incaricati possano ricorrere aprendo un contenzioso poiché, un organizzazione amministrativa che apporti nuove responsabilità al dirigente, deve retribuirlo”, precisano ancora i consiglieri regionali.

“Infine il dottor Murgia ha confermato che non essendoci stata la revoca da parte dell’Asl 3 della delibera della Dottoressa Lanzone entro il 7 marzo, così come richiesto dalla Regione, invierà in questi giorni tutto il dossier e i documenti alla Corte dei Conti”, fanno sapere in conclusione Rosso, Della Bianca e Melgrati.

Più informazioni