Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Morto operaio Fincantieri, Manganaro (Fiom): “L’azienda ha perso il controllo degli appalti”

Oggi tutti i dipendenti di Fincantieri sciopereranno per un’ora. Lo sciopero è stato proclamato dalle segreterie nazionali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil e il coordinamento nazionale Fincantieri. “Il lavoratore Giuseppe Fazio di 34 anni, dipendente di una ditta di appalto, che è stato investitoda un camion in manovra all’interno della Fincantieri di Marghera – si legge in una nota congiunta – non ce l’ha fatta. E’ mancato a causa delle gravi lesioni riportate nell’incidente che lo ha coinvolto. Il coordinamento nazionale Fincantieri, insieme a Fim, Fiom, Uilm nazionali, esprime profondo cordoglio e solidarietà ai familiari e ai colleghi di Giuseppe”.

Secondo i sindacati è necessario che le autorità competenti facciano immediatamente chiarezza sulla dinamica e sulle cause del tragico incidente avvenuto l’altro ieri, che si somma all’incidente mortale avvenuto alla Fincantieri di Monfalcone il 21 febbraio scorso, nel quale ha perso la vita Ismail Mio, un giovanissimo operaio, anch’egli dipendente di una ditta dell’appalto.

“Gli incidenti, ormai, stanno diventando una norma perché l’azienda ha perso il controllo degli appalti – spiega Bruno Manganaro, segretario Fiom Cgil Genova -Nei cantieri ci sono centinaia di lavoratori gestiti del tutto inadeguatamente. La maggior parte delle ditte appaltatrici, infatti, assume molti immigrati, che lavorano con il costante ricatto del permesso di soggiorno, non percependo stipendi per mesi e lavorando 60 ore settimanali anziché 40. Tante volte, inoltre, gli operai parlano lingue diverse fra loro e quindi è difficile comprendersi”.

“La nave sta diventando una torre di Babele – continua Manganaro – per dare l’idea di confusione basta appunto pensare a quest’ultima tragedia, in cui un uomo è stato schiacciato da un camion all’interno di un cantiere. Per noi si apre di nuovo la vertenza sulla sicurezza, mentre sembra che l’azienda stia pensando a tutt’altro”. Oggi tutti i dipendenti di Fincantieri sciopereranno per un’ora a ogni fine di turno.