Cronaca

Liguria, anche i socialisti aderiscono a Earth Hour

Genova. Anche i socialisti liguri aderiscono a “il giro del mondo a luci spente per un futuro sostenibile e sicuro”, iniziativa del WWF e delle nazioni unite.

Oggi, dalle ore 20.30 alle 21.30, 134 nazioni e oltre 200 Comuni italiani spegneranno le luci ai più prestigiosi simboli, piazze, castelli o palazzi civici. Un minuto di silenzio per le vittime del terremoto in Giappone.
L’iniziativa intende dimostrare, attraverso un simbolico giro del mondo a luci spente attraverso tutti i fusi orari, che il mondo è pronto ad affrontare la lotta al cambiamento climatico e costruire fin da oggi un futuro sostenibile.

“Anche in Liguria, gli amministratori socialisti, consiglieri comunali ed assessori – dichiara il segretario regionale Maurizio Viaggi  – si sono adoperati per assicurare informazione e la partecipazione dei comuni liguri e dei cittadini all’iniziativa.  A Genova saranno spente le luci esterne dell’acquario e del museo del mare, a Cogorno il borgo dei Fieschi, a Pietra Ligure la croce sul monte Trabocchetto, a Noli la torre civica, a Lerici il castello sul golfo, a Savona Piazza Sisto IV e poi ad Ameglia, Arenzano, Finale Ligure, Imperia, Lerici, Loano, Rocchetta Vara e Savona, dove saranno spente le luci del palazzo Comunale”.

Più informazioni