Libia, Ansaldo Energia: "Ritirati sei ingegneri, ma continuamo a lavorare nel Mediterraneo" - Genova 24
Cronaca

Libia, Ansaldo Energia: “Ritirati sei ingegneri, ma continuamo a lavorare nel Mediterraneo”

ansaldo

Genova. “Abbiamo ritirato sei persone dalla Libia ma Ansaldo Energia sta continuando a lavorare nel Mediterraneo, che è un bacino di assoluto interesse per la nostra azienda”. Così l’amministratore delegato dell’azienda, Giuseppe Zampini, a margine di una tavola rotonda sullo stato dell’economia ligure.

“Siamo presenti in Tunisia dove abbiamo firmato un contratto a novembre 2010 – ricorda – e abbiamo firmato un contratto in Egitto la settimana scorsa con il nuovo ministero del’Energia, sintomo che siamo presenti e siamo convinti che si possono ottenere frutti anche in un momento difficile. Ansaldo Energia – conclude Zampini – è infine “presente in Algeria e ha rafforzato la sua presenza in Turchia e in Libia, due nodi centrali per lo sviluppo di Ansaldo Energia in Medio Oriente”

Più informazioni