Quantcast
Cronaca

Lavagna, comprano auto ma con un falso bonifico: denunciati

Lavagna. Vende la propria auto ma non riceve i soldi stabiliti. E’ quanto accaduto ad un giovane 21enne di Lavagna, che ha messo in vendita il veicolo per 19 mila euro e ha trovato velocemente due compratori di Brescia, fratelli di 28 e 26 anni.

I due hanno prima visionato il veicolo, poi hanno portato al giovane 1.500 euro in contanti e un certificato bancario attestante il bonifico di altri 17.500 euro. Il 21enne, però, si è reso conto della falsità del documento e ha chiamato i carabinieri.

Dopo aver appurato la falsità del certificato è scattata la denuncia nei confronti dei due bresciani.