Hockey prato, serie B: vince l’HC Genova, pari per il Genova 1980 - Genova 24
Sport

Hockey prato, serie B: vince l’HC Genova, pari per il Genova 1980

hockey prato

Genova. Dopo il rinvio del “derby di famiglia”, spostato a domenica 1 maggio, è ripartito il campionato di serie B, con l’attesa sfida tra il Genova Hockey 1980 e il Benevenuta Bra. Una partita da non sbagliare per nessuna delle due squadre. Ne è venuto fuori un pareggio, che se non accontenta appieno né i genovesi né i braidesi, non scontenta nessuno.

Grioli schiera capitan Bertone tra i pali, Gatto e Barrera centrali di difesa, Ferrari e Riccobene terzini, Molecca e Scopesi mediani, Franza “libero di centrocampo”, davanti al tridente Gioiella – Rainone – Riva. A disposizione Cervetto e Galvagno. Arbitrano Cavallaro di Savona e l’ausiliario Laureana di Genova.

L’avvio è da sogno: pronti via, i genovesi si passano la palla di prima e con un’azione spettacolare, senza farla toccare agli avversari, arrivano dalla propria difesa all’area opposta. La geometria è quasi olandese: Riccobene per Molecca, di prima per Riva, al volo per Gioiella, tocco per Rainone in area, che si gira e la piazza nell’angolino: 1 – 0 e tutti a bocca aperta. Il Benevenuta, gelato dallo svantaggio, fatica a rientrare in partita. Lo fa soltanto procurandosi alcuni corner corti, sei nel primo tempo, ma la difesa genovese si difende con ordine e concede pochissimo. Soltanto in un paio di occasioni i piemontesi giungono al tiro, ma quando questo avviene Bertone c’è e si supera. Miracoloso in particolare un intervento con il bastone, a deviare in lungo una insidiosa conclusione sottoporta di Bavaro.

Nel secondo tempo il tema della gara non cambia, con i braidesi a fare la partita alla ricerca del pari e i genovesi a difendere. Pari che arriva al 12°, quando il giovane Damiano Ippolito, ex HC Bra, ha la meglio su Bertone con una conclusione sul palo opposto. L’estremo difensore biancorosso si aspettava il tiro dall’altro lato, che aveva provveduto a coprire lasciando però colpevolmente sguarnito il palo alla sua sinistra. La partita, sull’1 a 1, diventa bellissima: entrambe le squadre vogliono vincere e la stanchezza allunga gli schieramenti e regala emozioni a non finire. I genovesi vanno vicinissimi al nuovo vantaggio due volte: clamorose le occasioni di Cervetto, che solo davanti al portiere spara la palla addosso all’estremo difensore, e Riva, pochi minuti dopo, che da posizione favorevolissima, pescato dallo stesso Cervetto, la tira fuori di poco. Al 18° Franza è costretto al fallo su Bavaro lanciato a rete: corner corto e giallo. Grazie ai cinque minuti di inferiorità numerica si rifà sotto il Benevenuta, che si procura altri due corner corti, senza esito. Al 23° si torna in parità, ma non succede più nulla fino al fischio finale.

“Peccato per la vittoria mancata, ma va bene così: potevamo vincere per il vantaggio iniziale, per le occasioni ghiottissime che abbiamo avuto e sciupato – dichiara Franza – ma potevamo anche perdere per i tanti corti subiti. Non siamo ancora morti e venderemo cara la pelle. E’ chiaro che se non vinciamo domenica prossima a Villar Perosa, sarà tutto finito”.

Il sottogirone B era ripartito domenica 13 marzo con il successo del Rassemblement Piemonteis sul Valchisone per 5 a 0, quindi, domenica 20 marzo, si era registrata la vittoria per 2 – 0 del Benevenuta sul Valchisone.

La classifica (tra parentesi le partite giocate):
1° Rassemblement Piemonteis 10 (5)
2° HC Benevenuta 10 (6)
3° Cus Genova 7 (4)
4° Genova Hockey 1980 6 (5)
5° HC Valchisone 2 (6)

Per quanto riguarda il sottogirone A, giovedì 17 marzo il Cus Pisa ha vinto 6 a 1 sul campo del Cernusco riserve. Quest’ultimo si è riscattato domenica 27 marzo regolando per 3 – 1 il Liguria.

Domenica 27 è tornato in campo anche l’HC Genova che ha conquistato i tre punti attesi contro il Torino. Sul campo di casa, all’Arnaldi, i gialloblu si sono imposti per 4 a 1. Per il primato è lotta a tre, insieme a Cus Pisa e Savona.

La graduatoria (tra parentesi le partite giocate):
1° Cus Pisa 10 (4)
2° HC Genova 10 (5)
3° Savona HC 9 (4)
4° HC Liguria 3 (4)
5° HC Torino 0 (5)
Hockey Cernusco riserve (fuori classifica)