Giallo a Nervi, disposta l’autopsia sul corpo di Laura Maria Luisa Bracco - Genova 24
Cronaca

Giallo a Nervi, disposta l’autopsia sul corpo di Laura Maria Luisa Bracco

macchina

Nervi. E’ stata disposta l’autopsia per stabilire le cause della morte di Laura Maria Luisa Bracco, la 60enne trovata priva di vita nel suo appartamento di Nervi. Una storia che sta sempre di più assumendo i contorni di un giallo, soprattutto visto che la porta dell’appartamento, in cui sono stati rinvenuti numerosi oggetti erotici, era chiusa dall’interno e non era presente nessun segno di effrazione.

Ieri la tragica scoperta ad opera della squadra mobile, avvertita dalla figlia della donna che non aveva più notizie della madre da giovedì scorso. Gli agenti hanno rinvenuto il cadavere completamente nudo, adagiato sul pavimento della sala da pranzo con un ecchimosi sullo zigomo, unico segno di violenza, forse dovuto a una caduta dipesa da un malore. Solo l’autopsia potrà stabilire le reali cause del decesso, ma le ipotesi rimangono tutte aperte.

Nell’appartamento di Nervi, infatti, sono stati ritrovati numerosi giocattoli erotici e oggetti sadomaso. Secondo le prime riscostruzioni degli inquirenti, che hanno parlato con i vicini, sembra che Laura avesse incominciato a ricevere i suoi amanti in casa e che alcune volte si facesse pagare in cambio di prestazioni sessuali.