Quantcast
Cronaca

Genova, urla e botte tra due ubriachi: aggrediti anche due poliziotti

Genova. Una domenica mattina “infuocata” in via Lungomare a Pegli. Un uomo e una donna si stanno mettendo le mani addosso, picchiandosi violentemente.

Un giovane 21enne decide di intervenire per far da paciere e difendere la ragazza, ma viene a sua volta aggredito dai due. L’uomo in particolare lo colpisce al volto con un pugno e prende a calci la sua auto. Il giovane resta sbigottito e dolorante, e mentre i due si allontanano, continuando a malmenarsi, il ragazzo decide di chiamare il 113.

Gli agenti che intervengono sul posto provano a calmare gli animi dei due, che paiono anche ubriachi, ma non c’è nulla da fare, finchè non arriva una seconda volante.

I due, l’uomo di 33 anni e la donna di 23, entrambi marocchini, vengono portati in questura dove sono arrestati per restistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e minacce. Al pronto soccorso finiscono due poliziotti che sono stati aggrediti, con 4 giorni di prognosi, e il ragazzo che per primo ha cercato di sedare la rissa. Per lui 5 giorni di prognosi.