Genova, tentò di investire gestori del night e carabinieri: arresti domiciliari per il 43enne genovese - Genova 24
Cronaca

Genova, tentò di investire gestori del night e carabinieri: arresti domiciliari per il 43enne genovese

Aula di tribunale

Genova. Aveva tentato di investire i due gestori del night dal quale era stato espulso per ubriachezza molesta, e poi a seguire i carabinieri intervenuti per fermarlo. Arrestato per tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, l’uomo, un genovese di 43 anni, avrebbe riferito di avere una malattia per cui usa dei famarci incompatibili con l’assunzione di alcol.

Ma proprio tre sere fa avrebbe bevuto un drink prima di entrare al night e uno dentro il locale, perdendo cognizione di sé. Oggi il gip Roberto Fucigna gli ha concesso gli arresti domiciliari. L’episodio era avvenuto in via Bobbio e i carabinieri per fermarlo furono costretti a sparare un colpo di pistola contro il cofano della sua auto.