Quantcast
Cronaca

Genova, Staglieno si rifà il look: presentazione degli interventi per celebrare l’Unità d’Italia

Genova. Il cimitero monumentale di Staglieno si rifà il look con una serie di interventi fatti per celebrare il Risorgimento.
Staglieno è infatti il più vasto museo europeo della scultura in esterno, con circa 7 mila monumenti funebri che vennero innalzati per ricordare grandi figure dell’epoca.

Nell’anno in cui si celebrano i 150 anni dall’Unità d’Italia Staglieno proporrà ai visitatori un itinerario risorgimentale.
Questa mattina, alle ore 11 al Centro di Restauro Lapideo, gli assessori comunali Paolo Veardo e Andrea Ranieri, il direttore regionale dei Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria Maurizio Galletti, un rappresentante della Sezione Provinciale degli Alpini e il professore ordinario alla Facoltà di Lettere e Filosofia e direttore del Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Arti e Spettacolo Franco Sborgi presenteranno gli interventi che verranno effettuati nelle prossime settimane.

Tra gli altri verrà messo in ordine il campo in cui sono sepolti Giuseppe Mazzini e Michele Novaro, autore della musica dell’Inno di Mameli, e di quello dei trecento garibaldini.