Quantcast
Cronaca

Genova, rapina a Quezzi: proprietario sequestrato per mezz’ora, svaligiati i videopoker

Genova. Dopo i rolex e le farmacie, ieri sera a Genova è entrata in azione la banda dei videopoker. Quattro uomini hanno fatto irruzione nel bar a volto coperto e con un coltello hanno tenuto sotto scacco il proprietario per più di mezz’ora, il tempo necessario per scassinare le macchinette del videopoker e scappare con l’incasso. La brutale rapina a mano armata è avvenuta ieri sera in un locale di via Biga, nel quartiere genovese di Quezzi.

I quattro si sono divisi i compiti: tre tenevano immobilizzato sotto la minaccia della lama il proprietario mentre il quarto provvedeva con un flessibile a scardinare i videopoker. Gli agenti della volante e i poliziotti della sezione rapine della squadra mobile di Genova stanno indagando per risalire ai malviventi, fuggiti con un bottino di diverse migliaia di euro.