Quantcast
Cronaca

Genova, Rambaudi su mostra donne d’Africa: “Per il loro coraggio, sono la speranza del futuro”

Genova. Una mostra fotografica organizzata dal consorzio Spera, Solidarietà, progetti e risorse per l’Africa, con il contributo dell’assessorato regionale alle politiche sociali e alle pari opportunità, dal titolo “Hai un dente solo? Sorridi almeno con quello” è stata l’iniziativa lanciata questa mattina, nella giornata della festa della donna.

“Vogliamo dedicare questo 8 marzo alle donne africane, – afferma l’assessore regionale alle Pari Opportunità Lorena Rambaudi – per il loro coraggio e la voglia di cambiare la società in cui vivono. Loro sono il vero motore e la speranza per il futuro”.

Oltre cento fotografie di donne che sorridono, nonostante siano oggetto di violenze e sopraffazioni, siano costrette a compiere ogni giorno decine di chilometri solo per rifornirsi di acqua, e anche se lavorano i campi, controllando circa il 70% della produzione agricola non sono mai proprietarie di un pezzo di terra. Ma nonostante tutto continuano a difendere e a nutrire la vita dei loro figli, a lottare contro le mutilazioni genitali e a curare i più deboli e indifesi.

“Per celebrare le donne – spiega Rambaudi – abbiamo deciso di sostenere la campagna mondiale per l’attribuzione del premio Nobel per la pace 2011, perché pensiamo che questo riconoscimento collettivo abbia il senso di una presenza importante in questo continente che merita attenzione”.

E sulla festa della donna l’assessore ritiene che abbia più senso che un tempo: “E’ necessario capire le origini storiche di questa festa e quali sono i diritti che oggi le donne devono ancora rivendicare, non essendo ancora diritti affermati e per i quali si deve ancora combattere”.