Genova, precipita in un'intercapedine: un volo di 9 metri - Genova 24
Cronaca

Genova, precipita in un’intercapedine: un volo di 9 metri

ambulanza

Genova. Un volo di 9 metri fin giù, nell’intercapedine. Una tragedia solo sfiorata. E’ accaduto ieri mattina in via della Benedicta a Prà.

Mario, 42 anni, operaio disoccupato, stava mettendo a posto la tenda da sole sul balcone, al terzo piano. Un movimento più brusco gli ha fatto perdere l’equilibrio. Subito Mario atterra nel giardino sottostante, ma questo non tiene il peso dell’uomo che precipita ancora più in basso, nell’intercapedine. Urla, Mario, urla di dolore.

Arrivano i soccorsi chiamati dalla moglie che ha assistito al volo: personale della croce Azzurra, 118 e vigili del fuoco. Le condizioni di Mario paiono gravi, i vigili del fuoco lo imbragano e lo trasportano fuori dall’intercapedine. Poi di corsa in ospedale: prima a Voltri e poi al San Martino.

Dopo tutti gli accertamenti all’uomo viene riscontrato la rottura del bacino e una gamba rotta, ma è fuori pericolo.