Genova, pignoramento illecito a malato di alzheimer: a giudizio i tre funzionari Gestline - Genova 24
Cronaca

Genova, pignoramento illecito a malato di alzheimer: a giudizio i tre funzionari Gestline

Aula di tribunale

Genova. Pignoramento, e successiva vendita dell’appartamento, eseguiti in maniera irregolare nei confronti di un malato di alzheimer di Nervi: per i tre funzionari della Gestline Spa, la società concessionaria della riscossione tributi per la provincia di Genova cui è poi subentrata Equitalia oggi è arrivato il rinvio a giudizio dal gip Franca Borzone.

Per un quarto funzionario, Piergiorgio Iodice, accusato di abuso d’ufficio per l’iscrizione di un’ipoteca al di fuori delle ipotesi di legge, il giudice ha dichiarato di non doversi procedere per prescrizione del reato. Analoga prescrizione è scattata anche per lo stesso reato di cui era accusata Silvia Angeli in concorso con Iodice che, però, va a giudizio per altre ipotesi reato.

Dopo l’inchiesta avviata dal pm Francesco Pinto sulla vicenda che risale al 2005-2006, i tre sono stati accusati, a vario titolo, di abuso d’ufficio e falso per un pignoramento giudicato illecito. Nella stessa inchiesta saranno anche processati Roberto Maestroni e Pier Paolo Trecci.