Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, per i commercianti pochi affari durante i saldi: pronti ulteriori sconti

Più informazioni su

Genova. Terminati i saldi i commercianti genovesi tentano di correre ai ripari con nuovi sconti e ulteriori ribassi.

Dopo quasi due mesi di saldi il risultato è negativo: si è registrato un calo tra il 10 e il 30%, con magazzini ancora pieni di merce invernale da vendere e visto che il freddo e l’inverno paiono non volersene andare i commercianti ci riprovano scontando ancora di più i capi. Anche perchè se non ci si svuota della merce invernale non si può comprare quella primaverile, e i soldi in entrata sono troppo pochi.

Tanto fa l’inizio dei saldi in pieno inverno e la fine di questi quando ancora c’è freddo. La gente non è invogliata a comprare capi più leggeri e cerca ancora maglioni e giacche. Vendere adesso è questione di emergenza, per sopravvivere.

Ma è necessario seguire le regole: esporre il cartellino con il prezzo pieno e lo sconto, oltre che ribassare i prezzi solo per la merce invernale. Altrimenti scattano le sanzioni.