Genova: nella notte blitz di Forza Nuova in Regione contro l’arrivo di 2000 tunisini - Genova 24
Cronaca

Genova: nella notte blitz di Forza Nuova in Regione contro l’arrivo di 2000 tunisini

Genova. Questa notte una ventina di giovani di Forza Nuova ha deciso di protestare contro l’arrivo di più di 2000 clandestini tunisini, compiendo un blitz davanti al Palazzo della Regione Liguria in Piazza de Ferrari a Genova. Questo, proprio poche ore prima rispetto all’incontro previsto questa mattina fra Regione Liguria, ANCI Liguria e Province Liguri per discutere il contributo della Liguria alla gestione dell’emergenza.

I giovani del Movimento hanno inteso protestare, attaccando grosse barche di carta sulle vetrate del palazzo regionale e lanciando volantini e banconote finte con le facce sorridenti degli amministratori liguri e nazionali, contro “la scellerata politica del governo in tema di immigrazione e di gestione di questa emergenza, contro le amministrazioni comunali e provinciali che, lontane anni luce dal tessuto sociale e dai sentimenti del popolo, mettono a serio repentaglio la sicurezza della comunità ligure”.

“Forza Nuova – si legge in un comunicato – fin dalle prime ore di questa emergenza ha ribadito la sua tesi: le decine di migliaia di giovani uomini che stanno invadendo Lampedusa e che tra poche ore saranno liberi di circolare senza meta in lungo e in largo, non sono profughi ma clandestini entrati illegalmente sul territorio nazionale e pertanto vanno respinti immediatamente (la pacifica convivenza tanto cara al Cardinale Bagnasco è sotto gli occhi di tutti) senza i 1700 euro cadauno promessi dal ministro Frattini. Forza Nuova vede nell’attuale problema dell’immigrazione una dolorosa ferita nell’armoniosa convivenza dei popoli. Infatti, oltre ad essere un elemento di turbamento dell’ordine pubblico e di perdita di patrimoni culturali, l’immigrazione è un salasso d’energie umane per gli stessi popoli immigranti”.

“Pertanto, vista la gravità e l’urgenza del problema, Forza Nuova si batte per un blocco dell’immigrazione e per l’avvio di un umano rimpatrio degli immigrati. In quest’ottica, vista la particolare pregnanza per il nostro paese del problema africano, Forza Nuova esalta il ruolo fondamentale dei popoli europei nella ricostruzione del moribondo continente nero; ricostruzione che sortirebbe l’effetto di tutelare il diritto dei popoli africani a vivere dignitosamente nella propria terra”.