Quantcast
Cronaca

Genova, nella camera da letto di un pusher riso alla cocaina

Genova. Per paura di essere scoperto quale nascondiglio migliore per la droga se non un barattolo per il riso? Un ragazzo di 30 anni, albanese, è stato arrestato ieri sera dagli uomini del commissariato Centro per detenzione di cocaina ai fini di spaccio. Droga che teneva in casa, in camera da letto.

La polizia ha effettuato qualche indagine sull’uomo, e visto che tra i suoi coinquilini c’era anche un marocchino conosciuto per il suo lavoro di spaccio, erano convinti di trovare la droga nell’appartamento di via Reti, dove l’albanese, il marocchino e un secondo albanese abitavano.

E così infatti è stato: la perquisizione ha permesso di sequestrare 5,93 grammi di cocaina nascosti all’interno del barattolo, collocato sull’armadio della camera da letto dell’arrestato. La stanza, al momento dell’irruzione dei poliziotti, è risultata chiusa a chiave ed in uso al solo cittadino albanese che ha dichiarato spontaneamente di essere lui l’unico esclusivo detentore della sostanza illecita.