Quantcast
Cronaca

Genova, maltempo: forti pioggia in città e nevicate nell’entroterra, primavera ancora lontana

Genova. “Giornata perturbata con piogge diffuse e persistenti al mattino sul Centro-Ponente, al pomeriggio più su Levante. Le piogge potrebbero localmente esse forti con rovesci”. Le previsioni meteo dell’Arpal e la segnalazione di ieri sera della Protezione Civile per questo week end all’insegna del maltempo diffuso su tutta la Liguria, e in particolare sulle province di Genova e Savona (maggiormente colpita) sono state rispettate. Il capoluogo ligure, già da ieri, è colpito da una pioggia battente e consistente. I rovesci più forti, registrati nella notte, sono proseguiti in mattinata, mentre nell’entroterra sono state segnalate nevicate in autostrada tra Masone, Campo, e Rossiglione.

Problemi anche per i collegamenti con il Piemonte con abbondanti fiocchi e non pochi disagi sull’A6 Torino-Savona, e sulla A26 Savona-Torino. Anche i venti sono molto intensi: registrate raffiche anche a 60-80 km/h, con possibili mareggiate sulle coste del Centro e del Ponente, in attenuazione con il passare delle ore. Tra il tardo pomeriggio e la serata la situazione dovrebbe migliorare, almeno temporaneamente: sono previste piogge deboli a partire da ponente e moderate, o localmente forti sul centro-levante. Le temperature risentiranno soprattutto in caso di piogge forti. Non c’è comunque da preoccuparsi: secondo gli esperti, il quadro meteorologico di questi giorni rientra in pieno nella norma stagionale: marzo e aprile, nonostante l’arrivo della primavera, sono in realtà i mesi più piovosi dell’anno insieme a ottobre e novembre. Lo testimonia l’antico proverbio contadino: marzo pazzerello, mai uscire senza ombrello.