Quantcast
Altre news

Genova, la Camera del Lavoro metropolitana si fa tricolore

Genova. Da oggi la Camera del Lavoro è fasciata dal Tricolore: dalle finestre dei tre piani della casa del sindacato di via San Giovanni d’Acri infatti, sventolano decine di bandiere tricolore. Inoltre, in occasione della Notte Tricolore, la Cgil ha deciso l’apertura serale straordinaria delle proprie sedi.

Nella sera tra il 16 e il 17 marzo, pertanto, anche la Camera del Lavoro Metropolitana di Genova resterà aperta e offrirà una lezione magistrale sul ruolo della città nell’economia e nel lavoro nella costruzione dell’Unità d’Italia, a cura del professor Marco Doria dell’Università di Genova. Al termine della lezione verrà proiettato materiale audiovisivo gentilmente concesso dalla Fondazione Ansaldo e a seguire verrà servito il buffet tricolore.

“In questo momento di crisi sociale ed economica, l’idea della Cgil è quella di celebrare l’Unità d’Italia, dedicando la notte tricolore ai temi del Risorgimento e del Lavoro – spiegano dalla sede del sindacato – vuole essere presente sul tema dell’Unità contro ogni revisionismo volto a riscrivere la storia del nostro Paese per contrastare chi non riconosce la centralità delle lotte del mondo del lavoro nella costruzione dell’identità nazionale e della nostra democrazia. La Cgil sceglie di stare in campo per celebrare un appuntamento fondamentale della storia del nostro Paese (l’unità), che avviene quest’anno in un contesto di crisi anche ideale dell’identità nazionale, in molti casi avversata se non combattuta con chiari intenti politici (da chi nega il Risorgimento in quante tale a chi liquida la Resistenza come un fenomeno marginale di guerra civile), fonte di scontro politico di scarso respiro”.