Quantcast
Cronaca

Genova, incidente A10: nella Panda di Petrucco non si sono aperti gli airbag

Genova. Non si sono aperti gli airbag: secondo i primi rilievi Massimo Petrucco, il 38enne rimasto ucciso nell’incidente stradale avvenuto il 10 marzo sull’autostrada A10, tra i caselli di Pegli e aeroporto, è moto per trauma cranico e nella sua Panda per cause ancora da accertare gli airbag non si sono aperti. Sarà il consulente incaricato dal pm Biagio Mazzeo, che sulla vicenda ha aperto come da prassi un fascicolo, a stabilire il perchè.

Una delle ipotesi è che l’auto non abbia fatto un impatto frontale ma laterale contro l furgone di un’impresa che effettua lavori di manutenzione per conto della società Autostrade per l’Italia provocando il ferimento anche di uno degli operai che si trovavano a bordo, ricoverato ancora in ospedale con prognosi di 60 giorni.Il consulente esaminerà anche le schede tecniche della centralina elettronica dell’airbag per capire se sia stato possibile un mal funzionamento.