Quantcast
Altre news

Genova, il Vietnam studia la riqualificazione del centro storico: un modello per Hanoi

Genova. Il recupero del centro storico di Genova, sicuramente unico, diventerà il modello per le città del Vietnam. Una delegazione di parlamentari di Hanoi, infatti, guidata dal ministro alle Infrastrutture Nguyen Hong Quan, si trova nel capoluogo ligure per studiare il recupero dei vicoli.

Una missione di studio con il preciso intento di applicare lo stesso genere di riqualificazione al centro della capitale e di altre due città vietnamite. Il ministro Hong Quan è stato ricevuto a Palazzo Tursi dal sindaco di Genova, Marta Vincenzi. Subito dopo, accompagnato dall’assessore ai Lavori Pubblici Mario Margini, ha visitato l’Urban Lab, il centro di lavoro disegnato da Renzo Piano nel Porto Antico.

Il progetto vietnamita prevede di costruire nuove strutture abitative nelle periferie delle città, così da liberare spazi negli antichi centri storici. L’intenzione, infatti, è quella di valorizzarli come attrattive turistiche. Le città coinvolte dal progetto, oltre Hanoi, sono quelle di Hué, 300 mila abitanti nel Centro Nord del Vietnam, e Thai Binh.

Proprio in occasione di questa illustre visita della delegazione vietnamita, l’assessore Margini ha annunciato che il recupero della piazza antistante il Museo del Mare sarà terminato entro aprile, in concomitanza con la decima edizione di Euroflora. La nuova banchina, affacciata sul mare, avrà una nuova pavimentazione in pietra, una nuova illuminazione, nuove panchine e nuovi pannelli informativi per i visitatori del MuMa e del sommergibile Nazario Sauro, ormeggiato davanti al Galata Museo del Mare.